why should I lie?

why should I lie?

Wednesday, July 25, 2018



Amico Putin! Lo vedi?
Questi ricominciano a rompere. 

ce lo racconti tu sulla Pravda:

Скоро, очень скоро: у Киева опять есть план насчет Крыма
Читайте больше на https://www.pravda.ru/


Presto, molto presto: Kiev ha di nuovo un piano sulla Crimea.
Maggiori informazioni su https://www.pravda.ru/

Noi italiani alla Crimea ci teniamo: russa (e italiana: dai vecchi tempi 
in cui inviavamo rifornimenti allo Zar d'allora).
...ma tu tieni duro! 
Avanti con i gazdotti  alternativi! 
Avanti con le amicizie mediorientali, quando queste non puzzano
troppo di guerre e di religioni intransigenti!

Tuesday, July 24, 2018


Pravda 23/07

Cпециалисты агентства Standard & Poor’s (S&P) пришли к выводу, что макроэкономическая политика России достаточно сильная, чтобы противостоять внешним факторам.
Читайте больше на https://www.pravda.ru/


ovvero


Gli specialisti di Standard & Poor's sono giunti alla conclusione che la politica macroeconomica della Russia è abbastanza forte da resistere a fattori esterni.

Maggiori informazioni su: https://www.pravda.ru/

Non sono né economista né politico.

Scrivo ciò che penso mettendo da parte quanto scrivono i vari quotidiani occidentali.
L'economia russa non può che essere forte quando è capace di resistere a tutte le manovre politico-economiche messe in atto dai Paesi cosiddetti occidentali.
Credo che mr.Trump se ne renda perfettamente conto. 
Tuttavia non è ancora in grado di uscire "smoothly" dalla situazione in cui è stato messo dal suo predecessore e dai consoci occidentali.
La questione dell'Ucraina è stata solo una scusa creata da Obama insieme ai compagni di merenda europei che non vedevano con piacere il rafforzamento dell'influenza russa in alcune aree mediorientali:  e non solo. 
Un aspetto di cui si parla poco, per non dire niente, è quello dei trasporti via mare. L'alternativa Polo/Panama preoccupa molti...ma si evita di parlarne. 
Il tentativo di blocco del Mediterraneo è stato un flop. Mar Nero-Mediterraneo-Suez e/o Gibilterra continuano le loro attività...anche per la flotta commerciale russa. 
Vedremo...

Monday, July 23, 2018


il Giornale titolava

Cresce la pressione su Macron:
caso Benalla ora lo fa traballare


mio commento (4 anni in quel di Parigi ai tempi del Generale)
tutti i pezzi grossi francesi hanno avuto le loro squadre di picchiatori...
ricordiamo i mafiosi Marsigliesi in guerra con i mafiosi Corsi. Arrivavano allo scontro armato quando sorgeva una qualche "differenza d'opinione" tra Pompidou e Debré.

Le Monde ovvero titola "falsa ingenuità" 
 (ma forse sarebbe meglio leggere Le Canard enchainè)




Thursday, July 19, 2018



le famose 12 spie russe



Che siano sempre le benvenute quando danneggiano personaggi di alto livello allorché questi, sebbene politicamente impreparati, aspirano a livelli ancora più alti.  
Grazie ad una certa chiusura mentale, alcuni di detti presidenti o aspiranti tali, seguendo ciò che veniva propinato dai propri informatori hanno causato disastri politici e spesso militari in molte aree del pianeta.
Ricordiamo:
- presidenti che hanno scatenato un paio di guerre contro un dittatore che, per "armi di distruzione di massa" intendeva, forse, l'abuso di alcolici. 
- presidenti che si sono imbarcati in una guerra senza fine in un Paese: 
      dove i Russi avevano da lunga pezza toppato  imparando così la lezione 
      e dove ora si producono enormi quantitativi di droghe per il mercato europeo
- presidenti che hanno distrutto un Paese  nel bacino del Mediterraneo e hanno perciò alterato economie, bilanci ed equilibri di almeno quattro Paesi. Se parlo di Libia, Russia, Italia ed Egitto qualcuno potrebbe incavolarsi?
- presidenti che hanno appoggiato "la gente" sbagliata in quel di Siria. Bastava infatti studiare un po' di storia per sapere come se l'era cavata a suo tempo Assad padre trattando problemi del tutto simili a quelli che Assad figlio sarebbe stato chiamato a risolvere.

Non accuso nessuno d'impreparazione, in quanto in USA si sacrificano miliardi per educare agenti che  si rivelano spesso essere 007 solo in quanto a stipendi e non in base ai risultati ottenuti. Accuso solo di "abuso di mentalità".
Tutti hanno adorato  Kennedy e tutti si sono dichiarati pronti a impiccare tale Nixon in quanto sporco reazionario e lurido affarista. 
Ma la "vietnamizzazione" della guerra in Vietnam (ritiro progressivo delle truppe US) non porta per caso il nome di Nixon?
E la famosa partita di ping pong chi l'ha organizzata?
Beh...meglio lasciar perdere!

nota: la "vietnamizzazione" ha permesso agli USA di sganciarsi piuttosto rapidamente da quella sporca operazione messa in moto da tale J.F.Kennedy.

Tuesday, July 17, 2018


problemi a "gogo"
Un titolo tra tanti

Politiken di Copenaghen 17/07
Det har aldrig været værre i Malmø. De troede lige, det gik bedre. Så slog banderne til med et tredobbelt drab og et haevnmord og endnu et. Der skydes hver dag, og bandemedlemmer spår, at det bliver en helvedes sommer. Skolelæreren, der har oplevet sine elever dø, journalisten, der ikke gider høre flere klicheer, sverigedemokraten fra Iran og det lykkelige multietniske par fortæller her om deres vilde og verdensberygtede by.

Non è mai stato peggio di così a Malmoe
Pensavano che andasse meglio. E proprio in quel momento le bande hanno colpito di nuovo con un triplice omicidio, un omicidio per vendetta e ancora un altro.
Ci si spara ogni giorno e i membri delle bande prevedono che sarà un'estate infernale.
L'insegnante di scuola, che ha visto morire i suoi alunni, il giornalista, che non vuol sentir parlare di nuove immagini standard, il democratico svedese dall'Iran e la felice coppia multietnica raccontano la loro città selvaggia e infame.

nota: Malmoe è una vera città - non un paese - nel sud della Svezia. E' collegata vuoi con treno/metro che con autostrada (ponte costruito oltre vent'anni or sono da società italiane)  a Copenaghen in Danimarca.  E' considerata un po' il dormitorio per immigrati, vuoi impiegati nel sud della Svezia o a Copenaghen e dintorni in Danimarca.
E' diventata uno dei centri dello spaccio e, di conseguenza anche del crimine

e scrivono i danesi il 18/7


La polizia di Malmoe rinuncia a chiarire i delitti "giornalieri": la situazione è incredibilmente complicata.

Si valuta che un nucleo di ca. 200 persone stia dietro alla catena di aggressioni e uccisioni a Malmoe.

Saturday, July 14, 2018

Partiamo in ferie o creiamo uno stato?

1 luglio: abbiamo inventato il Canada
4 luglio: abbiamo inventato gli USA
7 luglio: abbiamo inventato l'Argentina
14 luglio: abbiamo inventato la Francia

Noi Italiani, come al solito, non vogliamo copiare gli altri.
Quindi?
Partiamo in ferie

Thursday, July 05, 2018



INVOCAZIONE 

In una città come Roma si dovrebbe adottare almeno uno dei seguenti provvedimenti antirumotociclomore:


- obbligo di accoppiare una carica esplosiva-autodistruggente al pulsante di accensione di tutte quelle moto che fanno un singolo gran botto allo start.
- equipaggiare le video camere dei semafori con cannoncino anti-moto-dibotto-accelerante al cambio rosso-verde.
- per il motociclista obbligo d'indossare un casco esplosivo tarato in funzione del livello di rumore prodotto in una qualsivoglia fase della marcia
- eliminare il motore e sostituirlo con un set di pedali

in alternativa:
ricoverare in una casa di rieducazione tutti i motociclisti o aspiranti tali.

Tuesday, July 03, 2018


Monumento al dio della guerra - urge?

Qualche giorno fa leggevo che Macron invitava alcuni popoli eletti a collaborare al progetto di formazione d'un esercito europeo, riservato a pochi eletti e, ovviamente, a guida francese.
Oggi leggo che il presidente Trump s'incavola con la Germania perché non spende abbastanza per rinnovare i suoi armamenti nel consesso NATO.
Per ora noi, sottosviluppati mediterranei, non siamo stati esortati a investire molto di più nel settore militare...forse perché il bidone degli F35 ce l'eravamo già preso.
Mi vengono spontanei un paio di commenti.
- Perché - qualora fossimo eletti -  fidarci  di compagni di viaggio che possono vantarsi d'aver perso una guerra in Algeria e di continuare a guerreggiare in Ciad e  dintorni da oltre 50 anni? E di Libia non ne parliamo...
- E, in alternativa, considerato quanto messo a segno dai nostri amici d'oltre oceano in occasione d'un paio di guerre del Golfo, d'un eterno intervento in Afghanistan, del mare di cavolate nella scelta d'un qualsivoglia nemico siriano o assimilabile, dovremmo noi investire in guerre create da servizi segreti non idonei? Piuttosto, suggerirei di pagare un abbonamento al Mossad. Quello farebbe risparmiare tanti soldi in guerre palesi.
..e questo è ciò che leggevo:"Nove Paesi Ue formalizzeranno oggi la creazione di una Forza militare di intervento. L'intesa sarà firmata in Lussemburgo da Francia, Germania, Belgio, Gran Bretagna, Danimarca, Olanda, Estonia, Spagna, Portogallo. L'Italia aveva all'inizio mostrato interesse per la proposta, ma il nuovo Governo di Roma "non ha ancora preso la decisione finale". Lo rende noto la ministra della Difesa francese, Florence Parly, in una intervista a 'Le Figaro'"