.comment-link {margin-left:.6em;} <$BlogRSDURL$>

Logging ideas and thoughts

Tuesday, May 27, 2008

Ora et impera

E così Bagnasco sale in cattedra e impartisce una lezione ai profani. Lezione? No meglio chiamarla "istruzioni".
Riassumendo: "Voi che formate un governo forte, capace di decidere etc. etc. dovete risolvere i problemi del Paese (Italia, n.d.r.) in quest'ordine: "L'immondizia, i salari, l'ordine sociale, il trattamento degli immigrati ..."
"A proposito di quest'ultimo, noi (Vaticano), nel timore che si possano creare dei ghetti (cosa che invece voi porconi di governo tollerate avvenga) non metteremo a disposizione dei Rom, dei poveri, dei derelitti, tutte quelle costruzioni (centinaia in Italia) che si sono svuotate di suore, seminaristi, religiosi in generale. No! Rischieremmo di creare dei ghetti.
Preferiamo trasformare queste costruzioni in alberghi a 4 o 5 stelle e lucrarci qualcosa sopra. In fondo il nostro naso non è più sensibile al profumo, odore, puzza del danaro di quanto lo sia mai stato quello dal celebrato imperatore Vespasiano. A lui hanno dedicato i cessi di Roma. A noi, componenti della CEI, cosa dedicheranno?

This page is powered by Blogger. Isn't yours?