why should I lie?

why should I lie?

Sunday, February 24, 2008

Una domenica come tante altre

TV RAI3 - "Per un pugno di libri".
Coincidenze?
Inquadrata sistematicamente una composizione di libri: verde bianca e rossa. Messaggio subliminale?
Invitata: Finocchiaro (attrice). Altro messaggio subliminale?
TV RAI3 - TG. Intervista con chi? Finocchiaro (senatrice). Congratulazioni.


Tuesday, February 19, 2008

PDR

Partito Di Ruini

Cardinale! Eminenza, o come cavolo si dice, la definisco "catalizzatore", ovvero "sostanza che non si fa i cavoli propri" e rompe i santissimi (scusi la coincidenza della definizione), sabotando, dopo il famoso referendum, qualsiasi tentativo di sinistra o di destra (in particolare di quest'ultima) di rendersi indipendente dall'autorità di Trastevere.
I lecchini sono tanti, ben ordinati e disciplinati, lo sappiamo.
Ma, da bravo ecclesiastico, faccia un esame di coscienza e li licenzi, per favore.

cc. Mastella, Casini, Baccini & Co. Se ho dimenticato qualcuno chiedo venia.
Grazie.

Tuesday, February 12, 2008

Applicazione del decreto Valentino Rossi, datato 12/02/2008

Tutti coloro che hanno ricevuto ingiunzioni dall'Agenzia delle Entrate a pagare imposte e penali relative a evasione fiscale pregressa sono tenuti a pagare il 30 % della cifra richiesta, distribuita su un minimo di 24 mesi.

Firmato
Padoa Schioppa e Visco
lo sapevate?

Titolo e riferimento

Aiuto di Stato — Italia — Aiuto di stato n. C 42/2006 (ex NN 52/2006) — Poste Italiane SpA — Bancoposta — Remunerazione dei conti correnti presso la Tesoreria dello Stato — Invito a presentare osservazioni a norma dell'articolo 88, paragrafo 2, del trattato CE (Testo rilevante ai fini del SEE)

GU C 290 del 29.11.2006, pagg. 8–19 (ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, IT, LV, LT, HU, NL, PL, PT, SK, SL, FI, SV)

CS DA DE EL EN ES ET FI FR HU IT LT LV NL PL PT SK SL SV

Testo

html pdf

tiff

Date

del documento: 29/11/2006; data di pubblicazione

Classificazione

Miscellaneous information

  • Autore:
    Commissione europea
  • Forma:
    comunicazione
  • Informazioni complementari:
    interesse per SEE

Relazioni tra i documenti

Testo

Doppia visualizzazione: : BG CS DA DE EL EN ES ET FI FR GA HU IT LT LV NL PL PT RO SK SL SV

Aiuto di Stato — Italia

Aiuto di stato n. C 42/2006 (ex NN 52/2006)

Poste Italiane SpA — Bancoposta

Remunerazione dei conti correnti presso la Tesoreria dello Stato

Invito a presentare osservazioni a norma dell'articolo 88, paragrafo 2, del trattato CE

(2006/C 290/03)

(Testo rilevante ai fini del SEE)

Con la lettera del 26 settembre 2006, riprodotta nella lingua facente fede dopo la presente sintesi, la Commissione ha comunicato all'Italia la propria decisione di avviare il procedimento di cui all'articolo 88, paragrafo 2, del trattato CE in relazione alla misura in oggetto.

La Commissione ha deciso di non sollevare obiezioni in merito a taluni altri aiuti/misure di cui alla lettera che segue la presente sintesi.

La Commissione invita gli interessati a presentare osservazioni in merito alla misura riguardo alla quale viene avviato il procedimento entro un mese dalla data della presente pubblicazione, inviandole al seguente indirizzo:

Commissione europea

Direzione generale Concorrenza

Direzione Aiuti di Stato II

Protocollo Aiuti di Stato

B-1049 Bruxelles

fax n. (32-2) 296 12 42

Dette osservazioni saranno comunicate all'Italia. Su richiesta scritta e motivata degli autori delle osservazioni, la loro identità non sarà rivelata.

SINTESI

(1) Il 30 dicembre 2005 l'Associazione Bancaria Italiana (ABI) ha inviato informazioni alla Commissione relative a una serie di presunti benefici a favore delle attività bancarie di Poste Italiane SpA (PI) [1], svolte tramite la divisione pienamente integrata Bancoposta.

(2) Secondo ABI, le somme raccolte tramite i conti correnti postali sarebbero trasferite su un conto corrente accesso presso il ministero dell'Economia e delle Finanze il quale, a fronte di tale disponibilità liquida riconoscerebbe a PI un tasso del 4 % circa, laddove il conto corrente Bancoposta offre un rendimento medio dell'1 %. Il margine positivo di PI risultante dal differenziale tra tasso di interesse attivo e tasso di interesse passivo [2] sarebbe superiore al margine di interesse "di mercato", rappresentando pertanto un aiuto di Stato.