.comment-link {margin-left:.6em;} <$BlogRSDURL$>

Logging ideas and thoughts

Monday, July 17, 2017

il PIROMANE


Ogni volta che si registra un incendio di cui non si conoscono le cause TV, radio e giornali si affrettano ad attribuirne la colpa a qualche piromane.

Forse tutti noi abbiamo dimenticato che "piromane" è la definizione di un individuo affetto da "attrazione maniacale verso il fuoco". Detto in parole povere: un individuo matto che, "invece di" oppure "oltre a" essere attratto, supponiamo, dalle gambe d'una bella pupa, si concentra sulle delizie che gli procurano fiamme, puzza di bruciato, vittime etc. che, personalmente e con grande astuzia riesce a procurarsi. (un cugino del vecchio re di Danimarca Federico IX soffriva di questo "disturbo").
La maggior parte degli incendi registrati non è però attribuibile a piromani.
Esistono le seguenti altre categorie di piro-qualcosa:
- il pirostronzo - quello cioè che getta la cicca della sigaretta dal finestrino dell'auto mentre percorre una strada di campagna oppure quello che lascia sacchettini vuoti in plastica trasparente e brillante - quelli dei crakers, per capirci - a spasso nel bosco, possibilmente su un tappeto di foglie secche.
- il piroimprenditore - quello che conoscendo le astrusità delle autorità italiche, si prepara fiducioso un'area per costruirci casa.
- il piromafioso - che per far abbandonare abitazioni e possedimenti e poterci poi mettere le mani sopra provoca incendi in prossimità delle proprietà altrui.
- il piropastore - che si procura così un pascolo fresco e nuovo per la prossima stagione.


Friday, July 14, 2017




Politiken del 14/7 ci dice:

Merkel og Macron vil samarbejde om nye jagerfly, helikoptere og kampvogne


ovvero:

Merkel e Macron intendono collaborare per lo sviluppo di nuovi caccia, elicotteri e carri armati

e a-Roma commentassimo così:
"Saranno proprio ca...ccia amari!"

Thursday, July 13, 2017


ipocrisia teutonica

un giorno del 2014 Berlino dichiarò:
"Aiutate l'Ucraina! Se quel Paese non paga il conto energia, la Russia taglia di nuovo la fornitura del gas e lascia la popolazione dell'ex repubblica sovietica al freddo!"

(nota: se i Russi chiudono il gas all'Ucraina anche la fornitura di gas verso il metanodotto europeo viene interrotta)

"E vai con le sanzioni alla Russia!"

Nel frattempo però noi, tedeschi di Germania, per prudenza, ci costruiamo un paio di metanodotti sottomarini nel Baltico, metanodotti che porteranno il gas russo direttamente in Germania, senza passare per l'Ucraina.
"Vedi? Così saremo anche indipendenti dal gas libico e da quello algerino che a noi poco garban (anche perché gestiti da quegli italiani inaffidabili)"

Wednesday, July 12, 2017

cara la mia Boldrini
- premesso che per cancellare ogni traccia del fascismo, monumenti compresi, dovrei prendere un piccone e cominciare a demolire costruzioni quali il Colosseo Quadrato all'EUR di Roma (ma, se mi sbagliassi? e demolissi la quasi speculare e famosa "nuvola" del molto sinistrorso Fuksas? Cosa mi accadrebbe?).
- sempre premesso che, anche usando il miglior detersivo, non riuscirei a cancellare il Muss... dal famoso monolito del Foro Muss...pardon! Italico.
- e sempre premesso che, anche se lo volessi, non riuscirei a ripristinare una Stazione Termini in stile umbertino.
- e, premesso che dovrei richiamare tutte le vecchie stelle americane che, in quel di Cinecittà hanno un tempo, con ingiustificata soddisfazione, lavorato, e chiedere loro che rigirino per noi, quella "....ta pazzesca" della Corazzata Potemkin.
- e, continuando a premettere...ma scusa...ho dimenticato cosa dovevo  premettere! Mi immergo perciò nella lettura di
opere distensive e istruttive.


„La democrazia è uno stato che legittima la sottomissione della minoranza alla maggioranza, ed è paragonabile ad un'organizzazione istituita per l'uso sistematico della forza di una classe contro l'altra, di una parte della popolazione contro l'altra. 
firmato ??? 
„Senza teoria rivoluzionaria non vi può essere movimento rivoluzionario. 
firmato ??? 
"La disciplina deve cominciare dall'alto, se si vuole che sia rispettata in basso."
firmato ??? 
 „La morte risolve tutti i problemi: niente uomini, niente problemi.“ 
firmato ??? 
„Con la morte di Mussolini scompare un grande uomo politico cui si deve rimproverare di non aver messo al muro i suoi avversari.“ 
firmato ???
„So quanto la nazione tedesca ami il proprio Führer, [Adolf Hitler] pertanto è mio dovere brindare alla salute di questo grande uomo.“ 
firmato ???
„Stalin è troppo arrogante e questo difetto, che può essere tollerato tra di noi e nei rapporti tra comunisti, non è tollerabile in chi occupa il posto di Segretario generale.
firmato ???
“Meglio il pianto di una sconfitta che la vergogna di non aver lottato.” 
firmato???

...scusami! Di che stavamo parlando?


Monday, July 10, 2017


no...no...no! Non voglio attribuirmi meriti che non ho!
...ma qualche giorno dopo la pubblicazione su questo blog della mia dotta dissertazione sulla Cassa Depositi e Prestiti uno dei vari notiziari TV (sinceramente non ricordo quale) annunciava una qualche operazione (in atto) simile a quella di cui avevo scritto.

Svenska Dagbladet 10/7/2017

Polen storsatsar militärt mot ”aggressivt” Ryssland

I ett spänt säkerhetsläge investerar Polen massivt i det militära försvaret och sätter upp en ny territorialstyrka med 52 000 frivilliga deltidsoldater. Samtidigt tränar tusentals polska ungdomar för att kunna skydda fosterlandet – mot ett ”aggressivt” Ryssland. 
ovvero:
La Polonia fa grandi investimenti militari per proteggersi da una "Russia aggressiva"
In una situazione di sicurezza piuttosto tesa la Polonia investe massicciamente nella difesa militare e organizza una nuova forza di difesa territoriale composta da 52,000 soldati volontari a tempo parziale. Nello stesso tempo addestra migliaia di giovani polacchi per la preparazione della difesa della propria patria - contro una Russia "aggressiva".
Tutto questo mi ricorda la famosa "fiera barzelletta polacca"
Una sentinella dell'esercito polacco è di guardia sulla linea di confine. Vede avvicinarsi da sud un soldato tedesco, ben armato e pronto all'attacco, e da est un soldato russo, anche lui ben armato e pronto all'attacco.
Contro chi sparerà per primo la sentinella?
Contro il tedesco...
Perché?
Perché prima il dovere, poi il piacere!
Ma si rendono conto
della loro (in)coerente imbecillità?

Mi riferisco alla maggioranza dei politicanti quando sono chiamati singolarmente a pronunciarsi coram populo sul problema della immigrazione.
Il loro problema si pone così:
- noi la pensiamo come voi: li manderemmo tutti a farsi fo...
- noi non possiamo dirlo, ma vorremmo farlo
- noi non lo facciamo, perché altrimenti capiscono come la pensiamo, in quanto saremmo costretti a dirlo
- noi diciamo all'Europa che ci lascia soli
- l'Europa ci dice che ognuno si gratta le proprie rogne
- a queste (rogne) si aggiunge il parlamento: quello europeo!
- Juncker dice che è una schifezza
- Tajani, invece, lo difende
- molti Paesi forse non sanno che esiste
- altri Paesi sanno che esiste, ma non sanno a cosa serve
- e, qualora servisse, non risolverebbe i nostri problemi
- quali? quelli degli immigrati o quelli dei nostri politicanti?
"Certo! Noi la pensiamo come voi: li manderemmo tutti......"

Sunday, July 09, 2017


A Renzi, con riferimento agli immigranti, non resta che dire:

"Li inchioderemo sul bagnasciuga!.."

(forse qualcuno ricorda ancora l'autore di sì celebre dichiarazione...)

This page is powered by Blogger. Isn't yours?