.comment-link {margin-left:.6em;} <$BlogRSDURL$>

Logging ideas and thoughts

Saturday, March 22, 2008

Da “Wikipedia”: cercando Alfa Romeo ma con la mente ad Alitalia

Nel 1986, l'Alfa Romeo venne ceduta alla Fiat dall'allora presidente dell'istituto, Romano Prodi, nel tentativo di ridurre le perdite dell'IRI; l'acquirente decise di accorparla ad un'altra azienda dello stesso gruppo, la Lancia, dando vita alla Alfa-Lancia Industriale spa.

N.B. “ceduta” deve leggersi “regalata” alla famiglia Agnelli. La Ford aveva fatto un'offerta molto più vantaggiosa.

Dal “Corriere” del 16 marzo 2008

Ancora una volta l'Italia si divide in due, questa volta per il caso Alitalia. Le dichiarazioni, in favore o contro si sprecano. Il Governo dice una cosa, poi la ritratta a metà, poi riprende e così via. Non volendo entrare troppo nel merito (anche se una volta per tutte, mi farebbe piacere che efficienza e mercato, siano a prevalere, dando questa azienda a chi fornisce il piano industriale più sano e veritiero), le chiedo se questa vicenda non ricordi quella della Alfa Romeo di Pomigliano D'Arco quando tra la Ford e la Fiat si scelse la soluzione italiana.
Se non ricordo male, molti politici fra cui il prof. Prodi e l'on. Craxi, intervennero nella vicenda suggerendo strade anche diverse. Qual è il suo parere?

lettera inviata al "Corriere" dal sig. Enzo Calabrese

Thursday, March 06, 2008

Magistrati? Quelli che ci meritiamo.

Durante il processo alle BR, due brigatisti scopano in gabbia. La gabbia è sistemata in aula. In aula ha luogo il dibattimento. Tutto procede con regolarità.
Durante il processo di Erba i due imputati in gabbia seguono abbracciati il dibattimento. Aspettiamo fiduciosi una sveltina in diretta televisiva.
Poche ore dopo il delitto di Cogne il GIP, mezzotoscano in bocca, viene intervistato da giornalisti TV ed enuncia il suo teorema: poiché non potevano essere altri, la colpevole è lei. Apprezziamo la logica e la pulizia mentale del ragionamento.
La Cassazione? Stuprare una ragazza vergine è molto più grave che stuprare una ragazza che vergine non era!
La Cassazione? Indossava dei jeans molto attillati. Se è stata stuprata significa che ha collaborato.
Gravina? Può reiterare il reato. Ma chi? Quando? Come? Perché?
Garlasco? Perugia?
Basta! Avete rotto!

Wednesday, March 05, 2008

Lecchini! Di sinistra. Di centro. Di destra.
Ma quanto fate schifo!...

Saturday, March 01, 2008

Congratulazioni, Eminenza!
E così il suo PDR è nato.
Troppo facile ricordarle che, all'interno d'un movimento neonato, un pò di casini può aspettarseli. Comunque, confidi pure nelle capacità di grandi economisti che sono sempre stati contrari a tutto quello che le maggioranze di cui facevano parte, propugnavano.
Di nuovo congratulazioni.
Avete ora le entrature a Nusco! E, se vi dice bene, le avrete anche a Cepaloni.
Finalmente l'antiliberismo vaticano avrà uno strumento democratico, diverso dai pulpiti parrocchiali e dalla cattedra sublime, per promuovere e continuare l'azione contro lo spirito calvinista, che finora ha retto in piedi le economie di tutto il mondo.
Tutti hanno creato un motto: da "Italia rialzati!" a "yes we can".Posso suggerirne uno per il PDR? Eccolo: "Farsi il mazzo è peccato mortale!"

This page is powered by Blogger. Isn't yours?